«Il Signore Gesù se ne andò sul monte a pregare» (Lc 6, 12)

Isolarsi.
Non per stare per conto proprio, ma per coltivare la relazione più preziosa, quella che meglio di ogni altra ci fa capire chi siamo, la relazione con Dio. Non è un rifugiarsi nei propri pensieri a pensare alla proprie cose, è un dialogo.
Sappiamo per esperienza quanto sia delicato, basta un nulla e ci troviamo con la testa lontanissima.
Ma questo non spaventa il nostro Interlocutore.
Si tratta semplicemente di rimettersi di fronte a Lui con tutto il cuore e ricominciare ad essere felici.

Valutazione media
4.0 (1)
Quanto hai gradito questo contenuto?
84 Visualizzazioni