«Pietro; Andrea, suo fratello;
Giacomo, Giovanni,…» (Lc 6, 14)

Ecco quello che potrebbe sembrare solo un elenco di nomi.
Ma molti di loro ci sono noti.
Conosciamo la focosità di Pietro, la mitezza di Giovanni, il passato di Matteo.
Sappiamo quanto fossero diversi tra loro e ci chiediamo come potessero vivere insieme.
Ci fanno pensare alle nostre comunità in cui si assommano caratteri diversi e spesso convivere diventa difficile.
Probabilmente anche Maria avrà collaborato ad attutire le tensioni soprattutto dopo l'Ascensione.
Non a caso Gesù le aveva affidato Giovanni e con lui la Chiesa.
Affidiamoci a lei che ci aiuti a sciogliere i nodi che via via si presentano.

Valutazione media
4.0 (1)
Quanto hai gradito questo contenuto?
79 Visualizzazioni