«Nessuno era in grado di rispondergli e, da quel giorno, nessuno osò più interrogarlo» (Mt 22, 46)

Sono tante le controversie fatte nascere dai farisei, tentativi inutili per sconfiggere Gesù sulla dialettica: ogni volta la provocazione fallisce e diventa invece un’occasione per nuove rivelazioni che attirano e persuadono gli ascoltatori sulla grandezza di Gesù. Ma Lui non si aspetta guadagni particolari da tutto ciò, non cerca consensi né applausi. Sa bene che non è questa la strada per convincere il mondo della presenza e della verità di Dio. L’umanità infatti sarà salvata solo dall’amore crocifisso, dal dono di sé libero e pieno, da quell’atteggiamento perenne di servizio umile e disinteressato che cerca solo la gioia dei fratelli, che infonde fiducia nel cuore di ogni uomo.

Valutazione media
1.0 (1)
Cambia la tua valutazione
200 Visualizzazioni