«E nessuno versa vino nuovo in otri vecchi; altrimenti il vino nuovo spaccherà gli otri, si spanderà e gli otri andranno perduti. Il vino nuovo bisogna versarlo in otri nuovi» (Lc 5, 37-38)

La proposta di Gesù è una rivoluzione. È tutto un altro modo di vedere le cose, di pensarsi nel mondo. Cambiano i sogni, le decisioni, le prospettive. Se qualcuno si accosta a Gesù pensando che sia sufficiente qualche piccolo ritocco ad una vita ordinaria, rimarrà a metà. E spesso sentirà più il peso dello sforzo che il gusto e la gioia della vita nuova. Mentre invece quanto più ci sbarazziamo di ciò che ci ostacola per una scelta radicale, tanto più ritroviamo nuovo ossigeno, nuove passioni: man mano cambiano i pensieri, il modo di essere, gli occhi si aprono. Ci si sente nuovi. È un altro vivere.

Valutazione media
5.0 (1)
Cambia la tua valutazione
117 Visualizzazioni